Europee. Parlamentari di FDI agguerriti: cambiare tutto in Europa

Un agguerrito gruppo di parlamentari per cambiare tutto in Europa. E’ dal palco del Lingotto di Torino che Fratelli d’Italia, con deputati e senatori candidati alle prossime elezioni europee, lancia la sfida all’Ue. Una sfida tutta giocata sui valori e su quelle battaglie che in questo primo anno di legislatura hanno contraddistinto l’azione politica di FdI. “Sulla natalità, come spiega Carolina Varchi, deputata di FdI e candidata nel collegio Isole, avvieremo in Europa una grande battaglia per la natalità. E’ la priorità nell’ambito di un piano per la famiglia, dove al reddito di cittadinanza Fratelli d’Italia contrapporrà il reddito di maternità. La priorità deve essere il sostegno alla famiglia per combattere seriamente la crisi di natalità che sta colpendo la nostra Nazione”. Cambiare l’Europa, però, non soltanto sulle politiche familiari ma anche su quelle dell’immigrazione perché, continua l’onorevole Varchi: “l’Italia non può più essere la baraccopoli d’Europa”. Difesa degli interessi nazionali che passa, come spiega Carlo Fidanza, deputato di FdI candidato nel collegio Nord-Ovest, in primo luogo per “dire no al macronismo del Pd in Italia” e per “scardinare l’asse franco-tedesco rilanciando un’alleanza capace di guardare, da un lato, ai Paesi del Mediterraneo e, dall’altro, al gruppo di Visegrad che ha dimostrato come si può stare in Europa con la schiena dritta”. Una nuova Europa, riformata, che vuole costruire FdI, e che “restituisca la sovranità ai popoli e diventi una Confederazione di Stati liberi e sovrani” precisa Fidanza. Un’idea diversa di Europa che passa anche dall’economia con il “superamento delle politiche di austerity”, spiega Daniela Santanchè, senatrice e altra parlamentare candidata nel Collegio Nord-Ovest. Austerity che “tanto male ha fatto alle famiglie e alle imprese italiane”. Una nuova politica economica che però non significa aprire alle politiche di indebitamento “per fare assistenzialismo, come ha fatto questo governo con il reddito di delinquenza”, ma piuttosto “per sostenere gli investimenti e in particolare quelli sulle infrastrutture”. Da qui il via libera di FdI alla “Tav, al ponte sullo Stretto di Messina, all’alta velocità sulla Brescia-Verona, alla Gronda di Ponente e alle altre 28 opere bloccate che darebbero 155mila posti di lavoro”. Perché, come conclude, la senatrice Santanchè “l’obiettivo deve essere quello di arrivare in Europa per cambiare tutto al fine di ripartire e crescere”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,723FansLike
3,554FollowersFollow

Leggi anche

Rete Unica, Meloni: sulla Rete o si fa la separazione strutturale o si applica la Legge 136 del 2018

“Il progetto sul futuro della rete sostenuto dal governo va in direzione opposta alla soluzione approvata dall’attuale Parlamento e in linea con il quadro...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Rete Unica, Meloni: sulla Rete o si fa la separazione strutturale o si applica la Legge 136 del 2018

“Il progetto sul futuro della rete sostenuto dal governo va in direzione opposta alla soluzione approvata dall’attuale Parlamento e in linea con il quadro...

Dl Agosto, Meloni: blocco licenziamenti solo con Cassa Integrazione, proposte FdI avrebbero aiutato ma sono state tutte bocciate

“È giusto bloccare i licenziamenti unicamente se il blocco dei licenziamenti corrisponde senza limitazioni al pagamento della cassa integrazione. Perché una cosa è che...

Coronavirus, Meloni: via Segreto di Stato su Dossier Cts come chiedeva FdI, giusto che italiani vengano informati

"Via finalmente il segreto di Stato, voluto dal Governo Conte, dai dossier del Comitato Tecnico Scientifico relativi all'emergenza Covid, come chiedeva a gran voce...

Immigrazione, Meloni: qualcuno vorrebbe fare dell’Italia il campo profughi d’Europa. Noi ci battiamo per impedirlo.

«La famosa solidarietà della Germania nei nostri confronti. Aerei che da Stoccarda scaricano immigrati irregolari a Milano. Con buona pace della Lombardia, la regione...