Eutanasia: Varchi (FdI), no a cultura dello scarto

Stato deve tutelare valore supremo della vita

“La legge sulla morte volontaria medicamente assistita proposta dalla maggioranza ha una matrice esclusivamente politica. Per Fratelli d’Italia va tutelato in maniera prioritaria il valore supremo della vita. Lo Stato deve investire sulla sua difesa e sul potenziamento delle cure palliative. Riteniamo pericolose le aperture della Consulta che spalancano la porta ad azioni dispositive su quello che è un bene primario. Rifiutiamo totalmente questa cultura dello scarto: la vita del sano non vale più di quella del malato e quella del giovane non vale più di quella di un anziano. Con questa misura lo Stato rinuncia a combattere per la difesa della vita, contravvenendo anche ai principi costituzionali”.

Così in Aula Carolina Varchi, deputato e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione della Camera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,669FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati