Firenze: Identitari in piazza contro il governo Conte!

Ieri sera, nel cuore della città, Casaggì e Firenze Identitaria hanno voluto far sentire la propria voce contro Giuseppe Conte, il suo Governo e i suoi Dpcm repressivi. Oltre 100 persone hanno attraversato Lungarno Acciaiuoli fino ad arrivare su Ponte Vecchio, innalzando al cielo il Tricolore italiano e cantando orgogliosamente l’inno di Mameli.

“Nei momenti difficili il dovere di ogni Patriota è dare l’esempio e assumersi la responsabilità di difendere la propria Nazione”, dichiarano i responsabili delle due Comunità militanti. “Siamo in una fase critica della nostra storia: l’attacco globalista contro il nostro tessuto sociale, la nostra identità e la nostra sovranità ha trovato nel virus un alleato di comodo. Non possiamo restare in silenzio mentre un Governo eticamente illegittimo sforna provvedimenti liberticidi volti ad affossare il cuore della nostra economia, ricca di antichi saperi e grandi tradizioni, a vantaggio di multinazionali ed organismi sovranazionali”.

“Non siamo disposti ad accettare un “nuovo stile di vita” – come lo chiamano loro – basato sull’isolamento sociale e sull’atomizzazione dell’individuo. Lottiamo per un futuro in cui prevalgano il radicamento e il senso di comunità nazionale, a partire dalla famiglia, attraverso la valorizzazione dei tratti caratteristici del nostro popolo. Siamo pronti a difendere ad ogni costo il patrimonio sconfinato che da italiani ci tramandiamo di generazione in generazione.”

Casaggì e Firenze Identitaria, consapevoli della necessità di fare fronte comune contro i nemici della Nazione, sono pronte ad ulteriori mobilitazioni nelle prossime settimane, nel caso in cui il Governo non allenti la presa sul popolo italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,172FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati