Fisco. Calandrini (FdI): Rottamazione quater includa anni della pandemia

“Una rottamazione quater non avrebbe senso senza includere l’anno 2020, quello di inizio pandemia. Sento parlare in questi giorni dell’ipotesi di una nuova pace fiscale stavolta per i ruoli riferiti agli anni 2018 e 2019, ma i problemi maggiori sono concentrati con ogni probabilità negli anni del Covid, quando chiusure e restrizioni hanno fermato l’intero paese. Per questo bisogna affrontare la questione subito senza indugi. Vediamo che governo e maggioranza continuano ad affrontare l’emergenza cartelle esattoriali navigando a vista. Noi chiediamo invece che si proceda con un intervento strutturale che vada anche oltre la rottamazione quater: facciamo un inventario del debito fiscale e tributario, priviamolo di oneri e sanzioni e consentiamo il pagamento a rate. Questo sarebbe una vera pace fiscale.
Gli italiani stanno vivendo anni difficili, non vanno perseguitati ma vanno messi nelle condizioni di pagare e di saldare il debito accumulato”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini, capogruppo della Commissione Bilancio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati