Fisco, Sofo (FdI-ECR) a Gentiloni: Campagna ‘Tax The Rich’ rischia di consegnare ricchezza europea a multinazionali straniere

“L'enorme disuguaglianza nella distribuzione della ricchezza è frutto di anni di liberismo selvaggio promosso in molti casi proprio da partiti cosiddetti di sinistra che ora, dopo aver arricchito i ricchi e impoverito i poveri, si rendono conto che bisogna redistribuire la ricchezza”. Così l'eurodeputato di Fratelli d'Italia-ECR Vincenzo Sofo intervenendo oggi a Strasburgo durante dibattito con il Commissario europeo per l' Paolo Gentiloni sulla Tassazione per i ricchi. “Il mio dubbio è se dietro a questo improvviso afflato sociale da parte di chi è sempre stato paladino del capitalismo sfrenato, ci sia davvero la volontà di creare una società più giusta o piuttosto quella di depredare quel poco che resta della ricchezza europea per consegnarla a multinazionali straniere, come accade ad esempio in quei paesi dove la sinistra ha imposto tasse di successione che hanno regalato le eredità delle nostre famiglie ad americani, russi, cinesi, arabi. Leggo, infatti, che l'obiettivo di questa campagna Tax The Rich proveniente dal mondo dem americano non sia tassare i ricchi per dare ai poveri, bensì per finanziare la transizione ecologica, cioè un business in mano appunto a grandi multinazionali. Il che sarebbe un tradimento ai cento milioni di europei in stato di povertà che hanno bisogno di essere aiutati, non di essere strumentalizzati per riempire ancor di più le tasche di quell'1% di paperoni mondiali che sguazza nel deserto sociale nel quale sta cadendo l'Europa.”

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x