Fratelli d’Italia – due giorni di sopralluoghi e dibattiti all’Isola d’Elba

Visita all'ospedale di Portoferraio e al carcere di Porto Azzurro, oltre ad una intera giornata dedicata all'isola di Pianosa

E’ stata una due giorni intensa per Fratelli d’Italia all’Isola d’Elba. Il partito di ha deciso di dedicare particolare attenzione ai toscani che vivono nella principale isola dell’Arcipelago: un’area che sconta una pesante marginalità ma dalle enormi potenzialità.

Giovedì il consigliere regionale Diego Petrucci, assieme al coordinatore provinciale Giacomo Lensi e al capogruppo in consiglio comunale a Portoferraio Luigi Lanera, ha visitato l’ospedale del capoluogo elbano e la casa della salute di Rio. “Il pronto soccorso è a rischio chiusura perché mancano i medici – ha affermato il consigliere Petrucci -. Inoltre c’è un intero reparto dell’ospedale chiuso, con 12 letti e strumentazione all’avanguardia mai utilizzati perché mancano 6 infermieri. Non è accettabile!”

Il senatore Patrizio La Pietra – che ha intrapreso un tour di tutti i penitenziari toscani – ha poi visitato il carcere di Porto Azzurro assieme al consigliere regionale Petrucci.
A Portoferraio è stato poi organizzato un incontro tra gli esponenti di Fratelli d’Italia e i cittadini. Decine di persone, delle associazioni di categoria e sociali, hanno partecipato all’iniziativa. Gli elbani hanno posto numerose questioni ai politici: l’atavico problema della sanità, la questione caccia ma anche il rischio chiusura del tribunale elbano.

L’indomani, una nutrita delegazione di FdI – accompagnata dal sindaco di Campo nell’Elba e dal vicepresidente del Parco nazionale dell’Arcipelago toscano – ha fatto un intenso e diffuso sopralluogo sull’isola di Pianosa per provare a capire come poter intervenire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati