Friuli Venezia Giulia: grazie a FdI la Ventilazione Meccanica nelle scuole

“Grazie a Fratelli d’Italia anche nella nostra regione riusciremo ad allestire le prime aule scolastiche con la ventilazione meccanica controllata (VCM), unico strumento efficacie per eliminare una volta per tutte le mascherine dalle scuole.”

Così Claudio Giacomelli, Capogruppo di Fratelli d’Italia, ha commentato l’approvazione di un emendamento presentato dal partito della in fase di approvazione della legge di assestamento regionale.

“Fratelli d’Italia ha da sempre proposto di difendere i nostri giovani non tenendoli a casa o costringendoli ad indossare mascherine per cinque o sei ore di fila, ma predisponendo una sorta di “Piano Marshall” che arrivasse a dotare ogni aula scolastica di un impianto di ventilazione meccanica. Purtroppo a livello governativo non ci hanno voluto ascoltare, ma nella nostra regione siamo riusciti a reperire importanti risorse per incominciare a dotare le nostre aule scolastiche di questi fondamentali strumenti di prevenzione della diffusione del virus”.

“Nella nostra proposta, a differenza di altre presentate e bocciate dall’aula, non si parla di semplici depuratori d’aria ma di ventilazione meccanica controllata, spiega Giacomelli, cioè di un sistema che filtra e ricambia completamente l’aria che respiriamo, previene la formazione di muffe e umidità e aumenta l’efficienza energetica grazie al recuperatore di calore. Il purificatore d’aria filtra sempre la stessa aria senza rinnovarla e non influisce sul risparmio in bolletta; inoltre, le altre proposte si limitavano a prevedere l’areazione delle sole palestre e di altre aree comuni; noi vogliamo installare gli impianti VCM in ogni aula di ogni scuola della regione.”

“Con questo provvedimento, continua il capogruppo, abbiamo stanziato un milione di euro, una cifra importante, che ci permetterà di mettere in sicurezza in modo serio le scuole invece di perseverare con l’obbligo della mascherina in classe.”

“Gli studi, spiega Claudio Giacomelli, condotti da dalla Fondazione David Hume in collaborazione con la Regione Marche, dai Centers for disease control and prevention (Cdc) americani e dall’Istituto Spallanzani di Roma insieme alla Sapienza Università di Roma, hanno dimostrato che gli impianti di Ventilazione meccanica controllata (VCM), installati in un ambiente chiuso abbattono più dell’80% il rischio di infezione da Sars CoV-2.”

“Si tratta, conclude Giacomelli, di un primo, importante passo verso un progetto che Fratelli d’Italia a livello regionale vuole portare avanti con decisione: quello di dotare ogni classe di ogni scuola della nostra regione di un impianto VCM, in modo tale di prevenire, anche in futuro, qualsiasi forma di didattica a distanza che tanti guasti ha creato nello spirito della nostra gioventù.”

1 commento

  1. Eccellente ! Oltre alla ventilazione meccanica controllata, funzionano pure le lampade ai raggi UV-C, innocui rispetto ai soliti problemi degli ultravioletti solari, che eliminano totalmente il virus. Una sperimentazione a Boston in un pub-disco locale ha dimostrato totale assenza di contaminazione tra i frequentatori che non necessitavano di indossare mascherine al chiuso, rispetto ai locali dove tali lampade erano assenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,972FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati