Giornata Memoria: Marcheschi (FdI), certa sinistra oltraggia vittime

“Il parallelismo fra la guerra di Israele contro Hamas e la Shoah rappresenta non solo un oltraggio alla memoria delle vittime, ma una bieca e strumentale provocazione . La scelta da parte del circolo Crc Antella e della locale sezione dell'Anpi del 27 gennaio, Giornata della Memoria, per organizzare un evento che, fin dalla dicitura del tema scelto, avvilisce per l'accostamento fra il passato ed il presente, è sconcertante e gravissima e conferma, purtroppo, che una parte della sinistra porta ancora avanti un pensiero ed è caratterizzata da una certa subcultura antisemita. Ed un evento come quello previsto ne è un'ulteriore legittimazione. Lo sterminio del popolo ebraico e l'attuale lotta contro i terroristi di Hamas sono imparagonabili, lo ribadiamo con forza, sia sul piano storico che su quello di un percorso democratico. Confidiamo che un incontro simile non abbia luogo e che la Giornata della Memoria sia, ovunque, un momento di rispetto, riflessione e ricordo di milioni di innocenti sterminati”. Lo scrive, in una nota, il senatore fiorentino di Fratelli d'Italia Paolo Marcheschi.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x