Giustizia, Delmastro (FdI): su magistrati onorari Commissione Ue smaschera Governo migliori

“La Commissione europea smaschera il Governo dei migliori. Il ministro Cartabia ha provato a ingannare l’Unione europea raccontando di aver riconosciuto ai magistrati onorari italiani lo status di lavoratori. In realtà il governo Draghi ha solo inserito una norma posticcia nella legge di bilancio per il 2022 che simula di applicare ai magistrati onorari il trattamento stipendiale dei funzionari ministeriali che li coadiuvano nelle udienze, ma in realtà riduce le loro retribuzioni già indecorose, pagandoli molto meno dei loro collaboratori e imponendo loro vari balzelli previdenziali e fiscali. Molti di loro sono avvocati che non potranno più versate alla Cassa forense i loro contributi previdenziali, in quanto costretti ad aderire a proprie spese alla gestione separata INPS, il carrozzone pubblico che divora i contributi di tanti lavoratori erogando loro pensioni da fame. Altro che PNRR e riforma della Giustizia: uno sfruttamento selvaggio che si perpetua e arricchisce di nuove criticità, in danno a cinquemila onesti servitori dello Stato che si occupano di istruire e decidere gran parte dei procedimenti penali e civili di primo grado. La Commissione è stata molto chiara: il Governo deve cambiare rotta. Ma spera che a cambiare rotta sia l’Italia, mandando a casa questo Governo che tarocca persino la corrispondenza con la Commissione europea pur di difendere i privilegi di pochi, a spese di milioni di cittadini italiani per bene”.
Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato e responsabile di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,829FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati