Governo, Buonguerrieri (FdI): “A sinistra un’imbarazzante scorpacciata di poltrone”

“Polemiche inutili e sterili, fatte tra l’altro da chi, a Camere ormai sciolte e con un risultato elettorale che non lasciava spazio a nessun dubbio, ha messo a segno ben 82 nomine per piazzare i propri uomini: una scorpacciata di poltrone che dovrebbe quantomeno imbarazzare la sinistra, invece il Pd si permette di fare la morale al Governo per una legittima gestione dello spoil system”. Lo dichiara Alice Buonguerrieri, deputato di Fratelli d’Italia.

“La voracità della sinistra quando si tratta di fare incetta di incarichi pubblici è nota: il Pd, incapace di vincere le elezioni e di interpretare il sentimento degli italiani, si aggrappa alla gestione del potere con le unghie e con i denti cercando di occupare i centri burocratici e decisionali. Ma ora la Nazione ha una nuova e chiara maggioranza ed è giusto che chi ha responsabilità di governo possa nominare persone di propria fiducia, scelti sulla base delle competenze e delle esperienze. Ecco perché lo spoil system è un fattore determinante in una moderna democrazia. Il Governo ha agito e sta continuando ad agire legittimamente dal punto di vista politico e normativo in materia di nomine – conclude Buonguerrieri – la scelta di chi deve sedere in posti chiave è essenziale per il raggiungimento degli obiettivi presenti nel programma”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,032FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati