Guidi (FdI): 118 S.M della Pietà intimidazioni agli operatori da campo rom via. C.Lombroso. Silenzio inaccettabile di Gualtieri e Zingaretti

“Si susseguono gli atti di intimidazione nei confronti dei dipendenti dell’azienda regionale Ares 118 del Santa Maria della Pietà. Bisogna intervenire subito e chiudere il campo rom di via Cesare Lombroso, da dove provengono le persone che aggrediscono gli operatori del soccorso con minacce, lancio di sassi, fuochi accesi per impedire il passaggio delle autoambulanze. Di fronte a questa situazione di pericolo che dura da troppo tempo si registra il nulla di fatto ed il silenzio delle Istituzioni. Non una parola di condanna da parte di Zingaretti, Gualtieri o del presidente del Municipio XIV, Della Porta. E’ inaccettabile che in alcune zone della città sia consentito ad alcuni di mettere in atto ripetuti e indisturbati comportamenti criminali come se nulla fosse. Fratelli d’Italia chiede di ripristinare la legalità in quella zona, chiudendo come più volte annunciato il campo rom di via Cesare Lombroso. Atti a sollecito di questo intervento sono stati presentati da in Campidoglio dal consigliere Lavinia Mennuni, in Regione Lazio dal capogruppo Fabrizio Ghera, in XIV Municipio dai consiglieri Oddo, Torresi e Mariani, e con Ordine del Giorno inviato da Massimiliano Pirandola a tutti i capogruppo municipali.” Così in un comunicato Federico Guidi Coordinatore  del Municipio XIV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,630FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati