Il gruppo dei sovranisti e conservatori europei chiude alla richiesta di Salvini.

“Non c’è motivo per i membri di @ecrgroup di unirsi al nuovo gruppo di Mr.Salvini. “Perché dovremmo diluire il nostro marchio ben consolidato sotto un banner sconosciuto …”, ho dichiarato a @euobs. Se dei partiti hanno idee simili possono richiedere di iscriversi al nostro, individualmente.”

Parole e musica di Jan Zahradil, eurodeputato ceco scelto come spitzenkandidat dal partito Acre, l’Alleanza dei Conservatori e Riformisti europei.

Zahradil, il co-leader del gruppo sovranista dei conservatori e riformatori europei (ECR) e suo candidato alla presidenza della prossima Commissione europea, ha rilanciato la parte di un’intervista con EUobserver, in cui fa chiarezza rispetto all’invito di a portare l’ECR in una nuova alleanza populista dopo le elezioni europee del 26 maggio prossimo.

Salvini, infatti, ha lanciato il suo nuovo gruppo, che si chiamerà ‘Alleanza europea dei popoli e delle nazioni’ in un congresso a Milano lunedì (8 aprile). Inoltre, ha anche invitato il partito di e polacco (PiS) e il partito ungherese Fidesz a partecipare, ma come per Zahradil, che ha trascorso gli ultimi cinque anni proprio insieme al PiS all’ECR, l’invito è stato rispedito al mittente.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati