Il MODAVI resta a far parte del Consiglio Nazionale del Terzo Settore

Il Ministro Orlando ha firmato il decreto che completa la composizione del Consiglio Nazionale del Terzo Settore che vede il MODAVI confermato come membro dell’organismo.

“Siamo onorati di poter proseguire il iniziato per porre sempre più il terzo settore e il mondo delle organizzazioni che si occupano di solidarietà, di promozione sociale, di volontariato, di assistenza e di cooperazione al centro dell’agenda politica italiana.
Un grande riconoscimento per tutta la rete MODAVI che, nonostante le difficoltà generate dalla pandemia, ha continuato a realizzare attività e progetti in Italia e all’estero, in collaborazione con decine di associazioni e centinaia di operatori e volontari”. Ha dichiarato Mario Pozzi, Presidente Nazionale del MODAVI.

“Ringraziamo – continua Pozzi – per la fiducia accordataci il Forum del Terzo Settore, all’interno del quale il MODAVI opera da anni. Il nostro impegno sarà costante e attivo, al fine di costruire un’Italia più equa, più giusta, più attenta alle necessità delle milioni di persone delle quali le realtà associative si prendono cura ogni giorno”.

Il Consiglio Nazionale del Terzo Settore (CNTS), nato con l’ormai nota riforma del 2017, è un organismo nazionale, istituito appunto dal Codice del Terzo Settore e collocato presso il Ministero del e delle politiche sociali, con funzioni di promozione e sostegno del Terzo Settore.

Il Consiglio Nazionale del Terzo Settore:

esprime pareri non vincolanti, ove richiesto, sugli schemi di atti normativi che riguardano il Terzo Settore;
esprime parere non vincolante, ove richiesto, sulle modalità di utilizzo delle risorse finanziarie previste dal Codice del Terzo Settore;
esprime parere obbligatorio non vincolante sui modelli di bilancio e sulle linee guida in materia di bilancio sociale e di valutazione di impatto socialedell’attività svolta dagli enti del Terzo settore;
designa un componente nell’organo di governo della Fondazione Italia Sociale;
è coinvolto nelle funzioni di vigilanza, monitoraggio e controllo, con il supporto delle reti associative nazionali;
designa i rappresentanti degli enti del Terzo settore presso il CNEL.
Congratulazioni, dunque, a tutti i nuovi componenti e buon al nostro Presidente Nazionale Mario Pozzi, chiamato a rappresentare la nostra organizzazione all’interno del Consiglio.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,568FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x