Immigrazione, Foti (FdI): protezione speciale voluta da Conte scavalca norme

“Cerchiamo di fare un po' d'ordine: lo status di rifugiato e la protezione sussidiaria vengono da obblighi europei e comunitari, per proteggere persone che possano subire gravi danni. Queste naturalmente restano, nessuno ha intenzione di limitarle. Quello che non può più essere utilizzato come prima è invece l'istituto della protezione speciale, introdotto dal governo Conte nel 2020. È ovvio che è diventato un modo per scavalcare le norme previste per concedere il permesso di soggiorno, e così non si può continuare”.

Così Tommaso Foti, capogruppo di Fratelli d'Italia alla in una intervista a Il Corriere della Sera.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x