Lavoro. Drago (FdI): ennesima vittima. Non restare indifferenti, aumentare numero di ispettori

“A Catania, ieri, è stata registrata un’altra vittima sul nel panorama italiano, il secondo in una settimana in Sicilia. Se poi aggiungiamo il dato dell’età, 37 anni, non si può certo rimanere indifferenti, nonostante la vita abbia un valore talmente intrinseco e manifesto che non si può certo graduarne il diritto alla tutela in base al dato cronologico”.

A dirlo è la senatrice di Fratelli d’Italia, Tiziana Drago, componente della Commissione Lavoro.

“Ci si interroga spesso su cosa fare, ma la risposta immediata e su cui occorrerà intervenire riguarda sicuramente l’aumento del numero di ispettori sul lavoro. In Sicilia la situazione assume anche altri connotati, che sono certa non saranno trascurati: occorrerà riconoscere il ruolo di ‘ispettori sul lavoro’, evitando l’attuale equiparazione ad altri funzionari, facendo sì che i dirigenti siano reperiti tra chi possiede le competenze adatte ad assolvere tale mansione. Il tema è assolutamente delicato ed occorre gente preparata e accorta. Non senza profondo imbarazzo, quindi, porgo sentite condoglianze a parenti, colleghi e a quanti conoscevano Alessandro Viglianisi, sperando anche che la faccia il suo corso”, conclude la senatrice Drago.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,972FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati