Lavoro. Testa (FdI): reddito di cittadinanza solo a chi ha davvero bisogno

“Quello che condanniamo non è il principio del reddito di cittadinanza in sé, ma il reddito di cittadinanza così come è concepito. Oggi serve a dare un po’ di soldi a pioggia con scarsissimi controlli. Per come lo intendiamo noi, invece, deve essere uno strumento per chi ne ha davvero bisogno, come ad esempio coloro che sono inabili al lavoro”. Lo ha detto il deputato di Fratelli d’Italia Guerino Testa.
“È evidente – prosegue Testa – che solo creando politiche attive sul e moltiplicando i controlli si potrà arrivare al suo superamento, ed è proprio quello che il centrodestra e il suo Governo stanno cominciando a fare. Per questo motivo si deve lavorare per la crescita delle imprese, che in questo modo possono creare maggiore occupazione, e della formazione, in modo che chi cerca possa riqualificarsi. Il nostro obiettivo è quello di stare dalla parte di chi ha bisogno, ma non con misure assistenzialiste verso chi può lavorare. Quelle vanno riservate – conclude il deputato di FdI – a chi ha difficoltà reali e che, senza un reddito minimo, non riuscirebbe a vivere”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,063FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati