Matteoni (FdI): “I teatri italiani monumenti nazionali, valorizzata anche l’arte del Friuli Venezia Giulia”

“I teatri sono la culla dell'arte e della , tesori d'inestimabile pregio e identità storica fin dall'antichità greca e latina. Dai grandi teatri d'opera ai teatri stabili di provincia, il patrimonio artistico italiano ha calcato innumerevoli palcoscenici e aperto altrettanti sipari sul mondo e sulla società attraverso la commedia, la tragedia e l'opera.

Con il voto di oggi alla dei Deputati della proposta di legge 982 e abbinate, numerosi teatri, gioielli del nostro territorio, sono stati dichiarati monumenti nazionali con un provvedimento che tutela il patrimonio artistico-culturale italiano.

Da triestina, è una grande felicità assistere al riconoscimento riservato ai teatri del nostro territorio tra i prescelti su scala , dai teatri triestini Giuseppe Verdi e Stabile del Friuli Venezia Giulia – il Rossetti, al teatro Giuseppe Verdi di Muggia, un riconoscimento non soltanto formale bensì testimone della rilevanza storica in quanto simboli di riferimento e prestigio per la comunità nazionale”.

Questo il commento dell'On. Nicole Matteoni, deputata triestina di Fratelli d'Italia, in merito al voto della proposta di legge per rendere molteplici teatri italiani monumenti nazionali.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x