: via la cittadinanza italiana a chi prende quella austriaca

Dalle righe di un articolo apparso qualche giorno fa sul Tiroler Tageszeitung, si apprende che in Austria stiano a buon punto con l’approvazione del disegno di legge volto a conferire la cittadinanza austriaca agli abitanti di lingua tedesca e ladina della provincia autonoma di Bolzano. Arriva, però, la smentita del Fpoe, promotore della concessione della doppia cittadinanza agli altoatesini. Secondo il partito di Strache è impossibile concludere questo progetto in breve tempo, ma rassicura che entro la fine dell’anno saranno prese delle importanti decisioni in merito. Con l’acquisizione della doppia cittadinanza, gli altoatesini, otterranno anche il diritto di voto per il rinnovo del Nationalrat. Per il prossimo 14 settembre è previsto l’arrivo in Alto Adige del cancelliere austriaco Sebastian Kurz, il quale incontrerà il presidente della regione Trentino Alto Adige, Arno Kompatscher. Non mancherà l’occasione per discutere dell’attuazione del progetto.

Farraginosa la posizione del Governo italiano che non riesce a dare una risposta univoca sulla vicenda. Il ministro per la Famiglia e la Disabilità, Lorenzo Fontana, ha dichiarato in merito «I rapporti che abbiamo con il governo austriaco sono molto buoni, quindi se si vuole fare qualcosa di particolare si può discuterne tranquillamente assieme». Il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, invece, ha definito il progetto di legge come «un atto curioso» e «l’ultima delle questioni che varrebbe la pena aprire».

«L’Austria vuole concedere la doppia cittadinanza agli altoatesini di lingua tedesca, e compiere così una annessione di fatto dell’Alto Adige. Ma l’Austria può al massimo decidere per la cittadinanza austriaca, non anche per quella italiana. Se Vienna vorrà andare avanti con questa idiota azione ostile contro l’Italia, Fratelli d’Italia chiederà che venga tolta la cittadinanza italiana a chi decide di prendere quella austriaca. Vediamo a chi converrà perdere lo status di minoranza linguistica per acquisire quella di straniero residente in Italia». Ecco quanto ha affermato il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia che, intanto, ha già presentato le liste per le elezioni provinciali che si terranno in Trentino il prossimo 21 ottobre.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,278FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x