Mes: Foti (FdI), si dimettesse opposizione che non ne indovina una

“Penso che l'Europa, a differenza della sinistra e dell'opposizione italiana, abbia cose più intelligenti e serie a cui pensare”. Il voto sul Mes “è stato una conseguenza di quello che avevamo sempre detto. E cioè: prima definiamo il patto, poi affronteremo il Mes. Nessuno ha mai detto prima affronteremo il Patto di stabilità, poi ratificheremo il Mes». Così Tommaso Foti, capogruppo di Fratelli d'Italia alla in una intervista a Qn. “Il ministro dell' ha detto in ogni consesso internazionale che la ratifica spettava al Parlamento. Come peraltro è previsto dalla clausola apposta al trattato da chi l'ha sottoscritto, a partire da Conte”. Il capogruppo , nell'escludere l'ipotesi di dimissioni del ministro Giorgetti, spiega: “All'ordine del giorno ci dovrebbero essere le dimissioni dell'opposizione perché è da un anno che non ne indovina una”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x