Migranti: Ammiraglio De Felice presenta il suo libro ‘Fermare l’invasione, le ragioni del blocco navale’

“L’Ammiraglio Nicola De Felice presenterà martedì 6 dicembre, presso la Sala del Cenacolo a Roma, il suo nuovo libro ‘FERMARE L’INVASIONE, LE RAGIONI DEL BLOCCO NAVALE’. Il libro è scritto con la mente e con il cuore dall’Ammiraglio, coordinatore del recupero ad Augusta delle 900 salme del barcone affondato nel 2015 davanti alle coste libiche. Il concetto espresso è chiaro: la tratta degli esseri umani e la discendente clandestina favorisce la schiavitù moderna. La persona che arriva sulle coste europee è un essere invisibile, non tutelato, facilmente assorbito dal mondo della droga e della prostituzione, schiavo per debito, lavoratore forzato, accattone in città, donatore suo malgrado di organi, pedina terroristica. L’economia neoliberista favorisce l’ di massa per azzerare le distanze tra la manodopera a basso costo ed il mercato occidentale. De Felice propone idee e soluzioni che aiutano a combattere la schiavitù moderna coinvolgendo l’Ue che non può affrontare il problema “tamquam non essent”, ma deve comprendere che esso è collettivo e che la “politica dello struzzo” non è vincente, pena l’invasione dell’Europa intera. Non si risolve il problema davanti ai confini d’Europa, lasciando incrementare le morti in mare, ma occorre attivare – in parallelo ai Decreti sicurezza – un’interdizione navale dei porti di partenza tesa a colpire i traffici illeciti, a ridurre il flusso migratorio clandestino nonché il ritorno di Al-Qaeda. Interverranno l’On. Massimo Milani, coordinatore di a Roma, lo scrittore e giornalista Daniele Capezzone, il Sen. Alberto Balboni responsabile del Dip. di e il vice presidente della Camera dei deputati On. Fabio Rampelli. Modera Fabio Macera, addetto stampa dell’ammiraglio. L’evento si svolgerà martedì 6 dicembre alle ore 17.00  presso la Sala del Cenacolo in Piazza Campo Marzio 42.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,168FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati