, Cirielli (): “Solidarietà a carabiniere ferito in Sicilia, il Governo non tutela le Forze dell’Ordine e gli italiani”

“I tanto cari al Governo Pd-M5S hanno aggredito l’autista del pullman che li stava trasferendo da Porto Empedocle (Agrigento) a Trapani e mandato in ospedale un carabiniere che era in servizio di scorta. Poi, ovviamente, sono scappati. E i ministri Bonafede e Lamorgese cosa fanno per tutelare le Forze dell’Ordine e garantire la sicurezza degli italiani? Nulla”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e membro della commissione Affari esteri Edmondo Cirielli (): “E’ vergognoso che la maggioranza giallorossa continui a far finta di non vedere ciò che, quasi ogni giorno, accade nei centri di accoglienza, dove i nostri uomini e le nostre donne in divisa vengono lasciati in balia di clandestini violenti che non vogliono rispettare le nostre leggi.  Tra l’altro, anche in questo caso, si tratta di tunisini che sono espatriati dal loro Paese dove non c’è alcuna guerra. E, dunque, perchè consentiamo loro di sbarcare illegalmente in Italia? Perché il Governo Conte non difende le frontiere sovranazionali? Mi auguro che i tunisini in fuga vengano rintracciati il prima possibile e poi espulsi immediatamente. E’ assolutamente necessario il blocco navale, proposto più volte da Fratelli d’Italia e , per fermare l’immigrazione clandestina e ripristinare la legalità e la sicurezza nella nostra Patria. Al carabiniere e all’autista aggrediti giunga la mia totale solidarietà” conclude Cirielli.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,268FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x