Migranti, Cirielli (FdI): “Solidarietà ad agenti feriti. Lamorgese intervenga prima che ci scappi il morto”

“Mentre il Governo Pd-M5S esulta per l’abolizione dei Decreti Sicurezza, spalancando definitivamente i porti e le frontiere all’ clandestina, la scorsa notte ad Agrigento un gruppo di circa 65  hanno appiccato un incendio nel centro di accoglienza in cui sono ospitati, ovviamente a spese degli italiani. Inoltre hanno lanciato anche estintori, reti dei letti e pietre contro le Forze dell’Ordine.  Nel caos tre agenti della Polizia di Stato sono rimasti feriti: a loro va la mia solidarietà e gli auguri di una pronta guarigione”. Lo dichiara il Questore della Camera dei Deputati e presidente della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “E’ questa l’Italia che vogliono democratici e grillini? Cosa ha da dire il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese? E, soprattutto, come intende intervenire per evitare che vi siano emulazioni in altre città italiane? Sono queste le risorse che Pd e M5S vogliono continuare a proteggere? E’ evidente che le politiche scellerate del Governo nazionale in materia di stanno mettendo in pericolo la sicurezza degli italiani: il ministro Lamorgese faccia dietrofront prima che ci scappi il morto” conclude Cirielli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,186FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati