Moni Ovadia: dalla parte opposta rispetto a FdI ma Giorgia Meloni è un leader di altissimo livello

“Non posso non riconoscere che è un leader di altissimo livello, che sa argomentare e che ha una sua visione” queste le parole di Moni Ovadia, attore, cantante, musicista, scrittore italiano, politicamente lontano dalle idee e dai valori del partito di Fratelli d’Italia, pronunciate all’Adnkronos.

La morte del PD

Salomone Ovadia, detto Moni, intervistato da Adnkronos, ha rilasciato le sue considerazioni sulla situazione politica che la nostra Nazione sta attraversando.

“Con tutto il rispetto per Draghi e la sua competenza a me questo Governo non piace neanche un po’.” Moni non è particolarmente entusiasta del nuovo governo, il motivo non è di matrice ideologica ma semplicemente:” Io detesto tutte le forme di conformismo, Draghi è arrivato perché c’era una paura fottuta ad amministrare il recovery fund”.

Prosegue con un’osservazione sul Partito Democratico: “Il Pd è un partito di centrodestra”. Ovadia arriva a questa forte affermazione passando per un dilemma: “un partito che ha dato la segreteria a Renzi può essere di sinistra?”. Le considerazioni sul politico toscano, leader del nuovo partito Italia Viva, non si fermano qui: “Il compito che si è dato Renzi è stato quello di distruggere la sinistra”.

La sconsolazione e il rammarico di Moni per il PD continuano: “se un partito che in parte viene dal partito comunista ha messo ‘un Renzi’ vuol dire che he quel partito con la sinistra non ha più niente a che vedere!”.

Uno spiraglio per la politica italiana

Le uniche note positiva vengono rilasciate per Fratoianni e in particolare per la Leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni: “Io come visione del mondo sono dalla parte opposta rispetto a ma non posso non riconoscere che è un leader di altissimo livello, che sa argomentare e che ha una sua visione, anche se puoi non condividerla. Penso la stessa cosa anche di Nicola Fratoianni. Detesto la faziosità e riconosco i valori anche di chi non sta dalla mia parte”.

 

3 Commenti

  1. Ovadia ha ragione sul giudizio della Meloni ritenendola di leader di alto livello ma non condivido ,siamo su un altro argomento, il suo primo commento dato da direttore artistico del Teatro di Ferrara volto ad affermare che porterà la cultura a Ferrara ignorando scioccamente che per quel Teatro ci sono passati Abbado, Carmelo Bene,Paolo Poli ….potrei continuare ma non vorrei mettere Ovadia in ridicolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,390FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati