Montagna, Petrucci (FdI): “Con il riconoscimento di Abetone-Cutigliano Città Toscana dello sport 2022 arrivano 100mila euro per la realizzazione di iniziative volte alla promozione turistica ed al rilancio della montagna pistoiese”

“Il lavoro svolto nel tempo paga! Un milione di euro in più per il fondo della montagna e ulteriori tre milioni di euro per i comprensori sciistici e gli impianti di risalita pubblici della montagna pistoiese, Amiata e Zeri in Lunigiana. Non dimenticando il bando sperimentale con cui è stato individuato il pediatra per i Comuni di Abetone-Cutigliano e San Marcello-Piteglio”

“Il svolto nel tempo paga, le tante battaglie combattute e le tante sollecitazioni fatte in questo lungo anno hanno, in parte, prodotto risultati importanti per la montagna toscana e pistoiese. Per un anno intero ho sollecitato la Regione a prevedere per la montagna almeno quanto era stato stanziato per la Fondazione Toscana Cultura e per il Maggio musicale fiorentino, i 3 milioni di euro della manovra di bilancio vanno in questa direzione. Intanto, il riconoscimento di Città toscana dello Sport 2022 per Abetone-Cutigliano, prima città toscana dello sport. Un riconoscimento a cui si accompagna un assegno di 100mila euro per organizzare varie iniziative, una straordinaria opportunità di promozione turistica e rilancio della montagna pistoiese, sia d’estate che d’inverno -dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci, segretario dell’Ufficio di Presidenza- E ancora, 1 milione di euro in più per il fondo della montagna, 3 milioni di euro per gli impianti di risalita pubblici della montagna pistoiese, Amiata e Zeri in Lunigiana. Senza dimenticare il bando pubblico sperimentale, per l’Asl Toscana Centro per reclutare pediatri soltanto per le Aree interne, che ha permesso di reperire il pediatra per i Comuni di Abetone-Cutigliano e San Marcello-Piteglio a partire da marzo 2022”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,665FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati