Mps: FdI, da Pd gravissime responsabilità

“L’imbarazzo del governo nel rispondere al question time di Fratelli d’Italia in commissione Finanze è assolutamente evidente e anche inevitabile. Ci sono responsabilità politiche gravissime da parte del Pd nella vicenda Unicredit-Monte dei Paschi, persino la tempistica lascia basiti: il comunicato che annuncia la fine delle trattative è uscito solo pochi giorni dopo la fine delle elezioni in cui il segretario del Pd Letta è stato candidato a Siena, in sostituzione del suo predecessore Padoan (già ministro delle Finanze e grande regista del ‘salvataggio’ Mps a carico dei contribuenti italiani) poi passato, caso strano, a Unicredit. non ha mai nascosto questa verità e purtroppo ancora una volta è costretta a ricordare al governo che tutto questo disastro era previsto da tempo. La situazione attuale era stata preconizzata da già da febbraio, quando i senatori di Fratelli d’Italia avevano presentato una mozione a prima firma Urso in cui si descriveva quel che oggi accade. Ed oggi il governo ha il dovere di indicare tempestivamente le strade che intende percorrere affinchè le colpe del clientelismo targato Pd non ricadano sulla testa degli italiani”. Così in una nota i deputati di Fratelli d’Italia Marco Osnato, Lucia Albano e Galeazzo Bignami, componenti della Commissione Finanze della Camera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati