50 milioni per le gite scolastiche. Il Governo Meloni al fianco degli studenti e delle famiglie.

Dopo le dichiarazioni del presidente in occasione del Vinitaly, durante l'evento “Vino e Giovani” in cui è stata resa nota la volontà di creare un liceo del Made in Italy, il Governo continua ad agire in favore delle nuove generazioni, schierandosi dalla parte più fragile del paese e supportando quanti vivono in una condizione di disagio.

Precisamente per questo motivo il Governo ha deciso di stanziare 50 milioni a favore di tutti gli studenti che per problematiche economiche non possono partecipare ad attività quali quelle di viaggi di e di visite didattiche.

Un investimento che è stato voluto per l'anno scolastico 2023/2024, e che intende offrire a tutti i giovani la possibilità di partecipare alle attività connesse alla sfera scolastica, senza alcuna distinzione economica o sociale.

Queste attività sono importanti occasioni di apprendimento e di crescita umana, alle quali ha  diritto di partecipare ogni giovane studente.

La difesa del diritto allo studio, inteso nella maniera più ampia possibile, è una priorità di questo governo, che anche con questa azione pone un primo tassello fondamentale affinché sia raggiunta la piena uguaglianza sul piano dell'educazione e della formazione giovanile.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x