#NoGlobalCompact: parte la raccolta firme per fermare adesione del Governo

Il fronte del No al Global Compact, lanciato da Giorgia e Fratelli d’Italia si mobilita con la raccolta firme che trovate qui.

La petizione chiede al Governo Conte di impegnarsi  a non sottoscrivere il on migrations alla Conferenza di Marrakech del 10 e 11 dicembre 2018; a promuovere, nella summenzionata Conferenza, un approccio integrato delle politiche dell’immigrazione, dell’asilo, della gestione delle frontiere esterne e del contrasto alla criminalità organizzata transnazionale volto a difendere i confini, l’identità e i valori delle Nazioni d’Europa e della Civiltà Occidentale; a non partecipare al Trust fund che finanzia il Global compact.

Affermare il principio che chiunque possa venire liberamente nella nostra Nazione quindi in Europa – si legge nel testo della petizione – comporterebbe una vera e propria mutazione genetica della dimensione funzionale del confine – il limes degli antichi romani – inteso non solo come linea di demarcazione dell’ambito territoriale nel quale si esercita la sovranità di uno Stato ma anche come linea di demarcazione tra due civiltà diverse, con i rispettivi tratti caratteristici e le necessarie differenze.

 

 

 

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,177FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati