lunedì, Settembre 21, 2020

Nomination agli Emmy 2019: ecco la lista completa dei candidati per la grande notte della TV mondiale

La nomination per i 71° Primetime Emmy Awards sono state annunciate ieri, martedì 16 luglio… Oltre ai programmi che hanno meritato l’ambitissima segnalazione, ci sono anche gli attori che più hanno colpito il pubblico con la loro bravura e le loro interpretazioni.  Tra tutti i lavori in lizza, quello che ha ricevuto più nomination sbaragliando letteralmente la concorrenze è Il Trono di Spade, in Italia già trasmesso da Sky, ma che probabilmente vedremo presto anche in chiaro. Inoltre, Il Trono di Spade (Game of Thrones in lingua originale che consigliamo), ha anche raggiunto il maggior numero di candidature agli Emmy in un solo anno, ben 32. La serie Hbo, tra le più amate e seguite di sempre dal pubblico, dopo aver conquistato 47 premi nelle scorse edizioni, è candidata a dominare la prossima cerimonia di quelli che sono considerati gli Oscar della tv, che saranno assegnati il 22 settembre prossimo a Los Angeles, in diretta mondiale.

Subito dopo Il Trono di Spade troviamo la premiatissima serie The Marvelous Mrs Maisel, degli Studio Amazon con 20 nomination, seguita da Chernobyl, altro lavoro di grandissimo livello, serie Hbo che ha ricevuto 19 candidature tra cui miglior miniserie, Jared Harris come miglior attore, la regia di Johan Renck, la sceneggiatura di Craig Mazin, oltre a Stellan Skarsgård e Emily Watson, rispettivamente come attore e attrice non protagonisti. Anche Chernobyl è già stata trasmessa in Italia ma solo su Skytv. Tra i network in testa abbiamo HBo che grazie a Il Trono di Spade colleziona 137 nomination, seguito da Netflix con 117, e da Nbc con 58. Solo quarta Amazon con 47.

Sempre grazie a Il Trono di Spada in corsa per il premio a miglior attore e miglior attrice protagonista troviamo Kit Harington (Jon Snow) ed Emilia Clarke ( Daenerys Targaryen) e auguriamo a entrambi di vincere il premio, soprattutto ad Emilia che durante la lavorazione dell’impegnativa serie per la quale è stata nominata, ha subito ben due delicate operazioni al cervello per due diversi aneurismi.

Alfie Allen (Theon Greyjoy di Game of Thrones), Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister  di Game of Thrones) e Peter Dinklage (Tyrion Lannister – Il Folletto di Game of Thrones) si contenderanno il premio per il miglior attore non protagonista mentre Gwendoline Christie (Lady Brienne di Tarth di Game of Thrones), Lena Headey (Cersei Lannister di Game of Thrones), Sophie Turner (Sansa Stark di Game of Thrones) e Maisie Williams (Arya Stark di Game of Thrones) concorreranno per il riconoscimento a miglior attrice non protagonista.  Qui le nostre preferenze vanno senza dubbio a Peter Dinklage per la sua interpretazione del Folletto, uno dei personaggi più amati della serie, probabilmente proprio per le capacità recitative di Dinklage, e a Gwendoline Christie, altra ottima attrice. In generale, però, tutti i nominati hanno mostrato doti e capacità che raramente si vedono tutte insieme nello stesso cast.

In concorso per miglior miniserie segnaliamo anche la produzione di Showtime Escape at Dannemora con i due protagonisti Benicio Del Toro e Patricia Arquette e quella di Netflix, When They See Us. Quest’ultima serie è la ricostruzione di un fatto vero avvenuto a Central Park a New York, nel 1989, quando 5 ragazzi afroamericani finirono in carcere con l’accusa di aver stuprato e aggredito una ragazza che correva nel parco.  Solo nel 2002, 13 anni dopo, il vero responsabile confessò il reato e i ragazzi vennero scagionati. They see Us ha rinfocolato negli Stati Uniti le sempre attuali polemiche riguardo a un diverso atteggiamento della giustizia nei confronti delle persone di colore, maggiormente punitivo e meno riguardoso rispetto a quello destinato ai bianchi.

Ecco comunque qui di seguito l’elenco completo delle nomination

Miglior serie drammatica
Better Call Saul
Bodyguard
Game of Thrones
KillingEve
Ozark 
Pose
Succession 
This Is Us

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Jason Bateman, Ozark
Sterling K Brown, This Is Us
Kit Harington, Game of Thrones
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Billy Porter, Pose
Milo Ventimiglia, This Is Us

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Emilia Clarke, Game of Thrones
Jodie Comer, Killing Eve
Viola Davis, Le regole del delitto perfetto
Laura Linney, Ozark
Mandy Moore, This Is Us
Sandra Oh, Killing Eve
Robin Wright, House of Cards

Migliore attore non protagonista in una serie drammatica
Jonathan Banks, Better Call Saul
Giancarlo Esposito, Better Call Saul
Alfie Allen, Game of Thrones
Nikolaj Coster-Waldau, Game of Thrones
Peter Dinklage, Game of Thrones
Micheal Kelly, House of Cards
Chris Sullivan, This Is Us

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Lena Headey, Game of Thrones
Sophie Turner, Game of Thrones
Maisie Williams, Game of Thrones
Gwendoline Christie, Game of Thrones
Fiona Shaw, Killing Eve
Julia Garner, Ozark

Miglior miniserie
Chernobyl 
Escape at Dannemora
Fosse/Verdon
Sharp Objects
When They See Us

Miglior attore protagonista in una miniserie o film tv
Mahershala Ali, True Detective
Benicio Del Toro, Escape at Dannemora
Hugh Grant, A Very English Scandal
Jared Harris, Chernobyl
Jharrel Jerome, When They See Us
Sam Rockwell, Fosse/Verdon

Miglior attrice protagonista in una miniserie o film tv
Amy Adams, Sharp Objects
Patricia Arquette, Escape at Dannemora
Aunjanue Ellis, When They See Us
Joey King, The Act
Niecy Nash, When They See Us

Miglior serie comedy
Barry
Fleabag
The Good Place
The Marvelous Mrs Maisel
Russian Doll
Schitt’s Creek
Veep

Miglior attrice protagonista in una serie comedy
Christina Applegate, Dead to Me
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
Julia Louis-Dreyfus, Veep
Natasha Lyonne, Russian Doll
Catherine O’Hara, Schitt’s Creek
Phoebe Waller-Bridge, Fleabag

Miglior attore protagonista in una serie comedy

Anthony Anderson, Black-ish
Don Cheadle, Black Monday
Ted Danson, The Good Place
Michael Douglas, The Kominsky Method
Bill Hader, Barry
Eugene Levy, Schitt’s Creek

Miglior attore non protagonista in una serie comedy
Stephen Root, Barry
Henry Winkler, Barry
Anthony Carrigan, Barry
Alan Arkin, The Kominsky Method
Tony Shalhoub, The Marvelous Mrs Maisel
Tony Hale, Veep

Miglior attrice non protagonista in una serie comedy
Sarah Goldberg, Barry
Sian Clifford, Fleabag
Olivia Coleman, Fleabag
Betty Gilpin, Glow
Kate McKinnon, Saturday Night Live
Alex Borstein, The Marvelous Mrs Maisel
Marin Hinke, The Marvelous Mrs Maisel
Anna Chlumsky, Veep

Miglior film tv
Black Mirror: Bandersnatch
Brexit
Deadwood: Il film
King Lear
My Dinner with Hervé

RK Montanari
RK Montanarihttps://www.lavocedelpatriota.it
Viaggiatrice instancabile, appassionata di fantasy, innamorata della sua Italia.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,820FansLike
3,694FollowersFollow

Leggi anche

Utero in affitto e commercio di neonati: quando l’uomo – dio dimentica l’umanita’

Più di 50 neonati sono stipati come merce in attesa di spedizione in una sala dell’Hotel Venezia di Kiev. Più di 50 neonati nati...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Utero in affitto e commercio di neonati: quando l’uomo – dio dimentica l’umanita’

Più di 50 neonati sono stipati come merce in attesa di spedizione in una sala dell’Hotel Venezia di Kiev. Più di 50 neonati nati...

Un cancro terminale sta portando via Shannen Doherty, la Brenda di Beverly Hills 90210?

E’ stata la stessa Shannen ha dichiarare, martedì scorso in un intervista, che il cancro che l’aveva a lungo tormentata, era tornato. All’attrice era...

La faranno Santa?

Ultimamente c’era stata qualche chiacchiera sull’andamento del suo matrimonio con William. Si era parlato di una stramba relazione  extraconiugale  del  duca di Cambridge con...

Arrivano le candidature all’Oscar

Verranno assegnati il 9 febbraio prossimo, ma intanto l’Accademy dovrà scegliere e giudicare. Parecchi bei lavori in lizza quest’anno, e tra essi ecco i...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x