Omicidio Ciatti. Torselli (FdI): “Giustizia per Niccolò. Non c’è più tempo, preoccupa la crisi di Governo”

Votata all’unanimità una mozione di Fratelli d’Italia per accelerare il processo in

“Sono passati 4 anni ed ancora non è neanche partito il che dovrà far luce sulla di Niccolò Ciatti a Lloret de Mar. Ad agosto, l’unico ceceno attualmente in carcere sarà liberato. C’è una famiglia che attende giustizia. Dobbiamo fare tutto il possibile affinché il parta il prima possibile e il ceceno non sia scarcerato. Ci auguriamo che, nonostante la crisi di Governo in corso, i ministri e Bonafede si siano già attivati presso le istituzioni spagnole”. Così Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, dopo l’approvazione all’unanimità di una mozione di per accelerare i tempi della giustizia spagnola.

“Niccolò – spiega Torselli – era un giovane scandiccese che poteva essere l’amico, il fratello, il figlio o il nipote di ognuno di noi. Un ragazzo normale a cui è stata rubata la improvvisamente. Nonostante l’evidenza delle prove, in non è neanche iniziato il sui fatti di Lloret de Mar. L’ennesima beffa è che il 12 agosto, l’unico dei responsabili ancora incarcerato in , sarà liberato a meno che non arrivi una prima condanna. Il tempo corre ed è tiranno. Non è accettabile – conclude l’esponente del partito di Giorgia – che i suoi familiari attendano ancora. Bissoultanov non deve essere scarcerato, bisogna scongiurare la possibilità che diventi latitante”.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,194FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x