Orgoglio patriottico

Ieri sera sono incappata nella gioia sfrenata dei tifosi, e ho pubblicato una storia dove mi dicevo sbalordita dal potenziale di popolo sprecato per occasioni così futili e che risulterebbe necessario in momenti più seri. Il tifosetto ardito medio ovviamente non ha gradito quest’affermazione così imbarazzantemente sincera e denudante di un’inadeguatezza comportamentale nelle cose serie, e ho ricevuto quasi più offese e minacce che in qualsiasi tipo di altra vignetta. Con le vignette ho colpito praticamente tutti attirando su di me inimicizie su vari fronti e critiche molto feroci, ma giuro mai quanto quelle attirate dai tifosetti di qualsiasi fazione politica. Da destra a sinistra il tifosetto ha una sola certezza, non parlare mai male del calciuoooohhh, perché lì sono tutti gladiatori, tutti patrioti, tutti soldati, tutti fedeli, tutti pregni di valori, perché quella frustrazione della vita si assolve in quel calcio di rigore andato a segno. Quell’eroe potresti essere tu, quel calcio potrebbe essere quello che dai alla tua sfortuna, ai tuoi problemi, tu il centro dell’arena, tu la voce gridata da tutti, in un’ estasi collettiva chiamata speranza. Poi quando hai finito torni a casa posi la trombetta la bandierina e per un anno senti fuori dalla tua finestra una macchina con megafono che dice che se esci di casa “ i trasgressori saranno puniti a norma di legge” e stai sicuro che a ottobre la risentirai, mentre canti dal balcone che andrà tutto bene, e abbandonata la tua armatura da gladiatore, pretenderai che altri, come ad esempio pubble con una sua vignetta, o un altro, chiunque altro purché non tu, faccia il gladiatore al posto tuo. Perché tutti vogliamo fare i gladiatori quando è tutto liscio e si vince e ti tirano i fiori, ma nessuno quando si muore.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,181FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati