Pesca. Mattia (FdI), da ministro Lollobrigida nuova risposta a settore

“Una nuova risposta concreta e immediata ai bisogni dei pescatori arriva dal con il via libera ai decreti che dichiarano il carattere di eccezionalità dell'evento di diffusione della specie invasiva Granchio blu, verificatosi nell'anno 2023 e tutt'ora in corso, nelle Regioni Veneto e Emilia-Romagna. Per questo, ringrazio il ministro Lollobrigida per la celerità con cui ancora una volta affronta e mette in campo soluzioni ai problemi”. Lo dichiara il responsabile del Dipartimento Agricoltura di Fratelli d'Italia, il deputato Aldo Mattia. “Era importante intervenire a tutela dei nostri pescatori quotidianamente impegnati nella tutela del mare e a garanzia della qualità delle acque. E per questo il Governo ha voluto rivedere una normativa dichiarando il carattere di eccezionalità per un evento che ha segnato il comparto. Quello varato oggi dal ministro Lollobrigida conferma una volontà precisa dell'esecutivo impegnato a rilanciare un comparto in crisi. Nei giorni scorsi è stato dato il via libera ad un provvedimento che riduce da 200 a 50 il numero massimo degli ami dei palangari utilizzati su imbarcazioni da diporto dai pescatori ricreativi e sportivi. Anche quella era una misura importante ed attesa – aggiunge Mattia – che va incontro alle esigenze degli operatori della pesca professionale e che conferma come il Governo affronta i problemi non con slogan ma con misure reali”, conclude Mattia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Discussioni

13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x