Pesca, Nesci (FdI-ECR): più flessibilità per i pescatori

“La firma del Ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida sul decreto sul Fermo Pesca obbligatorio 2024, garantirà maggiore flessibilità all'attività dei pescatori”. Lo ha dichiarato in una nota l'eurodeputato di Fratelli d'Italia-ECR Denis Nesci, che ha aggiunto: “Una scelta chiara del Governo di dare la possibilità al comparto della pesca di poter scegliere quando pescare senza esporre le aziende a sacrifici economici e organizzativi. Dunque, c'è la volontà , già ampiamente espressa nella legge di bilancio con i 30 milioni per il fermo obbligatorio 2024, di dimostrare che la pesca e i pescatori non rappresentano i nemici dell'ambiente, come qualcuno in passato voleva farci credere, ma piuttosto sono i principali protagonisti della costruzione di un futuro sostenibile.

L'Italia sta facendo la sua parte, ma adesso – ha concluso Nesci – tocca alla Commissione europea dare una brusca sterzata sulle politiche della pesca che negli ultimi anni hanno ostacolato e danneggiato un settore come quello delle marinerie italiane, strategico dal punto di vista economico, e soprattutto identitario per la delle tradizioni della nostra Nazione”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x