Pnrr: Bucalo (FdI), disattese aspettative per il Sud

“Il Pnrr che l’Unione Europea ha voluto soprattutto in favore del sud Italia, lascia quel sud “in odore di cambiamento” perché il governo italiano ha fortemente disatteso tanto le linee guida indicate dalla Commissione europea, quanto le aspettative del meridione. Specie della Sicilia. Il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, in tema di investimenti sulla rete ferroviaria prevede l’estensione dell’Alta Velocità al Sud con i seguenti interventi: ultimazione della direttrice Napoli-Bari; realizzazione dei primi lotti funzionali delle direttrici Salerno-Reggio Calabria e Taranto-Potenza-Battipaglia; avanzamento della Palermo-Catania-Messina. Avanzamento, non completamento, sia chiaro. Di Ponte sullo Stretto non se ne parla neanche. Dunque si ha che delle ingenti risorse che l’Ue destinava soprattutto al Sud, il governo italiano ne storna solo una manciata alla Sicilia, assolutamente insufficiente a garantire un adeguato sviluppo infrastrutturale all’isola più grande del Mediterraneo. La costa tirrenica e nebroidea risulta dimenticata da qualsiasi investimento e persiste la linea ferroviaria a binario unico nella tratta Patti Castelbuono”.

Lo dichiara Ella Bucalo, deputato di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,397FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati