lunedì, Settembre 21, 2020

Ponza, pugni e calci per il portavoce di , D’Amico. Solidarietà di .

All’alba di ieri, sull’isola di Ponza, il Portavoce di Fratelli d’Italia, Danilo D’Amico, esponente di opposizione, è stato colpito con pugni e calci nei pressi della sua abitazione in località Pizzicato. Il responsabile di sull’isola aveva già denunciato pubblicamente di aver ricevuto minacce da non meglio precisati appartenenti alla maggioranza che è ora al governo sull’isola. Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti delle autorità e puntuale è arrivato il sostegno di , Presidente di Fratelli d’Italia.

“A nome mio e di Fratelli d’Italia esprimo la totale solidarietà e gli auguri di pronta guarigione al portavoce di di Ponza, Danilo D’Amico, vittima di una indegna aggressione davanti alla sua abitazione compiuta da un gruppo di vigliacchi.

Se questi personaggi credono di poter zittire con la violenza chi sul territorio lavora per difendere la propria comunità cittadina, come Danilo e la splendida comunità di di Ponza, si sbagliano di grosso. Mi aspetto che venga fatta luce su questo brutale ed intollerabile episodio e che i responsabili siano individui e puniti”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,820FansLike
3,694FollowersFollow

Leggi anche

Livatino, Meloni: Straordinario Servitore Stato che ha dato vita per liberare Italia da cancro Mafioso

"Trent'anni fa la mafia uccideva il giudice Rosario Livatino, definito da Giovanni Paolo II "martire della giustizia e indirettamente della fede". Uno straordinario servitore...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Livatino, Meloni: Straordinario Servitore Stato che ha dato vita per liberare Italia da cancro Mafioso

"Trent'anni fa la mafia uccideva il giudice Rosario Livatino, definito da Giovanni Paolo II "martire della giustizia e indirettamente della fede". Uno straordinario servitore...

Voto, Giorgia Meloni: italiani hanno possibilità di cambiare destino della Nazione

Fino alle 23.00 di oggi e domani dalle 7.00 alle 15.00, tanti italiani avranno la possibilità di cambiare il destino del proprio territorio e...

Disastro Di Stefano. Nuova figuraccia per il sottosegretario grillino agli Esteri

Scambia la 53esima edizione del meeting dell'ASEAN per il numero degli stati che lo compongono: 10 e non 53. Così, Manlio Di Stefano, dopo...

Clientelismo sinistro. Emiliano firma assunzioni in campagna elettorale.

Mancano due giorni all’election day, all’interno di una tornata elettorale che potrà stravolgere ulteriormente gli equilibri di potere in alcune Regioni storicamente rosse, e...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x