Premio Atreju ai genitori di Indie Gregory: il valore della vita

Oggi, è avvenuta la premiazione dei genitori della piccola Indie Gregory, la bambina inglese malata di un grave morbo mitocondriale, a cui sono stati staccati i macchinari di alimentazione che la tenevano in vita: è deceduta il 13 Novembre 2023.

I genitori di Indie Gregory, sono stati invitati ad Atreju per ricevere il premio annuale, dovuto al coraggio dei due genitori, che hanno combattuto contro i Tribunali inglesi, i quali hanno preso la decisione di applicare l'eutanasia per la piccola Indie.

L'Italia, aveva già confermato la disponibilità nel conferimento della cittadinanza onoraria, per curarla nell'ospedale romano Bambin Gesù, per tentare di curarla nel migliore dei modi.
Il Premier Giorgia , ha inviato una lettera a Dean Gregory e Claire Staniforth, per confortarli dopo la perdita della loro figlia.

Gli interventi di Marcello Gemmato (Sottosegretario di Stato alla Salute) e Franco Zaffini (Senatore e Presidente della Commissione Affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale), Francesco Riccardi (Vicedirettore di Avvenire) ed Eugenia Roccella (Ministro della famiglia), hanno rassicurato i due genitori, dialogando con loro sull'importanza della vita e della ricerca medica.

Eugenia Roccella ha specificato che il sistema sanitario abbia il compito di tutelare le vite dei pazienti in ogni modo.

Dean Gregory, padre di Indie, ha specificato che la differenza tra il sistema italiano e quello inglese è che il primo riesce a dare importanza alla vita di ogni cittadino.
Un evento importante questo, che riflette una realtà piuttosto cruda e priva di sentimenti, sebbene entrambi i genitori di Indie, abbiano mostrato un grande coraggio sul palco, raccontando quanto accaduto: gli occhi apparentemente lucidi e la forza spirituale mostrata da Dean e Claire, rendono l'atmosfera piuttosto sensibile.

Gabriele Caramelli
Gabriele Caramelli
Studente universitario di scienze storiche, interessato alla politica già dall’adolescenza. Precedentemente, ha collaborato con alcuni Think Tank italiani online. Fermamente convinto che “La bellezza salverà il mondo”.
0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x