Presentato in Senato libro fumetto “L’angelo di Budapest” sui moti ungheresi nel 1956

I giorni della rivolta

E’ stato presentato questo pomeriggio in Senato, alla presenza dell’ambasciatore d’Ungheria in Italia Ádám Zoltán Kovács, il libro “L’angelo di Budapest”, illustrato a fumetti per descrivere i giorni del moti patriottici ungheresi contro l’invasione sovietica del 1956. Il testo è edito dalla casa editrice “Ferrogallico” che l’ho ha acquistato dal governo ungherese e rieditato.
“La rivolta di Budapest del 1956 – ha sottolineato il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa, promotore della presentazione – ha rappresentato un esempio di coraggio generazionale, una rivolta popolare soprattutto della gioventù ungherese che non temette la morte davanti ai carri armati di Mosca pur di lanciare il proprio grido di libertà contro l’oppressione comunista. Si trattò di un gesto che ancora oggi rappresenta nella storia ungherese uno degli episodi più significativi per quella Nazione e un esempio per le giovani generazioni europee di cosa significhi il coraggio e il desiderio di autodeterminarsi”.

“L’angelo della rivolta – ha precisato Federico Goglio di ‘Ferrogallico’ – è un’opera multimediale che racconta i giorni della rivolta di Budapest nel 1956. E’ stato il sacrificio dei ragazzi per le strade della città, una graphic novel corredata di un ampio materiale fotografico che ben rende l’idea del clima di quei giorni.

“I ragazzi che combatterono quella rivoluzione – ha ribadito l’ambasciatore Kovács – lanciarono un messaggio che è sempre valido, e cioè che se un popolo decide di prendere in mano il proprio destino può dimostrare una grandissima forza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati