Presidenti Camere, Meloni: da Letta parole gravissime, si scusi.

“Sono gravissime le parole pronunciate dal segretario del Partito democratico Enrico Letta a margine del congresso dei Socialisti europei a Berlino. Affermare all’estero che l’elezione dei presidenti dei due rami del Parlamento italiano sia motivata da una sedicente “logica perversa” e “incendiaria” e che la scelta dei parlamentari italiani confermi “le peggiori preoccupazioni in giro per l’Europa” è scandaloso e rappresenta un danno per l’Italia, le sue più alte istituzioni e la sua credibilità internazionale. Letta si scusi immediatamente”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

23 Commenti

  1. Figurati se si scusa quello ! Come Renzi, anche Letta approfitta della visibilità all’estero quando si trova a Berlino per parlar male dell’Italia, è veramente un venduto traditore della peggiore specie. Inoltre parla a vanvera proprio quando, finalmente, in Italia la DEMOCRAZIA ha ripreso un normale funzionamento, con elezioni che hanno dato un risultato chiaro. Come si permette di farlo? E’ una spia del world economic forum, vedrete che presto gli offriranno qualche carica internazionale ! Noi Patrioti difenderemo l’Italia sempre, se Letta non si scuserà diremo forte e chiaro che è un totalitario, che non rispetta gli ELETTORI Italiani.

  2. “Caro” letta, mi domando ma da dove vieni, i tuoi familiari cosa anno fatto in tempo di guerra per difendere il paese, sai io mi chiedo questo perchè parli come un autentico rinnegato??? e fai letteralmente schifo. W L’ITALIA

    • Caro Flavio
      L’impero Romano era il mondo conosciuto ovvero quasi tutta l’Europa, se siamo nella situazione attuale grazie a quelli come lui che da sempre tramano contro la loro stessa Nazione.
      Penso tu come me abbia notato che una cosa detta da uno di destra è una schifezza se la stessa affermazione la dice uno di sinistra è cultura, quindi secondo la loro democrazia se non sei di sinistra sei un caprone ignorante vedi i commenti del fotografo Oliviero Toscani.

  3. Ma questo Letta non ha nessuna vergogna a parlare in quel modo? Non si sente italiano? Visto che sporca l’immagine del nostro paese con quelle puttanate e poi hai perso, vattene in FRANCIA, a noi certamente non ci mancherai……..

  4. Si tratta di accuse bieche ed infamanti per la nostra PAtria con conseguente discrediti nei confronti di tutti noi Italiani. Fatelo tacere

  5. Vorrei dire all’onorevole Letta, che quando comodamente servito, riverito e strapagato, se ne va in giro all’estero a sparlare dell’Italia, nazione che evidentemente lui non merita, oltre ad offendere anche i suoi elettori, lo fa a spese degli italiani che tirano la cinghia. Predica democrazia e diffonde odio proprio come nei peggiori regimi. Si vergogni chieda scusa e quando ha finito ricominci. Basterebbe solo ammettere la sconfitta, capire gli errori e ripartire per fare meglio. Se ne torni oltralpe tra i suoi cari e “tranquilli” sodali.

  6. Non ho parole.
    Letta dovrebbe emigrare in Francia e chiederne la cittadinanza.
    In Italia dovrebbero togliere la cittadinanza poiché non è degno di rappresentare un partito
    Seppur di opposizione.
    Quello che meraviglia i suoi accoliti non prendano posizione.
    Viva l Italia viva la Bandiera Tricolore

  7. Visto l’uso del sevizio pubblico che ne fanno questi signori, e visto anche che non è tollerabile che si spenda milioni per vedere certe trasmissioni e certi personaggi, auspicherei di rimuovere, visto il caro bollette e l’inflazione al 9,4 %, il canone rai. Questi soldi diamoli ai poveri,
    Sono anche per togliere gli aiuti di stato ai giornali, li finanzino i propri lettori se non hanno seguito chiudano

  8. Questo gran pezzo di st , alla fin fine, che mestiere fa? Vale meno di un idraulico, che almeno ti aggiusta un tubo rotto. Parla, parla, parla. Lui dice di insegnare. Poi si giudica da solo e dice di essere un professore. Se un idraulico o un falegname non fa bene il proprio lavoro si vede subito: il tubo continua a perdere acqua e una sedia non sta in piedi. Lui no, fa danni e si vedono dopo, quando correre ai ripari é magari troppo tardi. Fa finta di dimenticarsi i danni che ci ha fatto quando é stato Presidente del Consiglio, guarda caso non eletto da nessuno. E quelli di sinistra, diciamo i suoi “seguaci” non sono da meno. Facciamo dei bei treni, non come quelli che portarono a morire i nostri amati concittadini, per carità. Facciamo dei bei treni, con tutti i comfort, facciamoli accomodare e, arrivati alla frontiera, qualunque essa sia e ovunque vogliano andare, liberiamoli tutti, invitandoli a scendere. Lì dovranno ingegnarsi a trovare un lavoro, perché all’estero non sono mica fessi. Non li manterranno con pubblici impieghi. Hai perso le elezioni. Stupido come sei volevi anche vincerle? Ma va a fa in …..

  9. cari dc avete covernato per 50 anni e siamo dalla mer……….a per colpa vostra e 5 stelle ch”e non saano governar solo alle propie tasche gonfie basta adesso ce la nostra MELONIE e COMPANI

  10. la sinistra che ha portato l’Italia in una crisi assoluta e col vaccino sta decimando gli italiani…dovrebbe stare zitta…se non capisce che hanno sbagliato tutto…non possono permettersi di criticare…
    Per lo interessi personali hanno veramente decimato gli italiani…ignorato la costituzione …emanato leggi improprie per poter continuare a sgovernare…almeno stiano zitti perche’ i danni apportati da loro…non si possono riparare se non attraverso il tempo…quindi le loro critiche sono assurde ed incompetenti come sempre…

  11. Non ti curar di lor ma guarda e passa. Sono i mugugni che vengono dal basso perché “nun ce vonno sta” ma fratelli d’Italia volano oramai altissimo e sono al governo di questo nobile Paese per riscattarlo dall’ignominia nella quale i politicanti del passato l’hanno cacciato. Forza Giorgia per l’Italia

  12. Uno che dovrebbe essere indagato per Alto Tradimento verso lo Stato e gli Italiani.
    Hanno dissanguato MPS, svenduto le Aziende da IRI in poi, decimato l’economia sociale delle piccole medie imprese, favorito solo le grandi banche a scapito delle piccole territoriali che facevano crescere, si può scrivere una nuova Treccani della tristezza…………

  13. poco da commentare.Un MINUS HABENS per definizione non e’ responsabile delle sue azioni.Potrebbe essere un’ottima scusa per Letta, magari per farsi dare un’ulteriore pensione dallo Stato che non lo merita , fortunatamente per gli Italiani.
    Questo spiega l’ondata di denigrazioni, minacce da parte dei “lettiani” SIMILIA COM SIMILIBUS.

  14. Letta, prima se ne torna a Parigi, sempre se lo rivogliono, e meglio è. Il pd non ha accettato la sconfitta, la sx al governo per 11 anni senza aver vinto le elezioni. In tempi così difficili per l’Italia, come nel dopo guerra, è necessaria l’unione di tutti. Letta invece continua a seminare odio contro la Meloni senza aspettare la sua azione di governo. Letta si professa democratico, ma non accetta il responso delle urne. Critica solo il fascismo, ma dimentica il comunismo. Letta è un uomo piccolo piccolo, Sciascia, nel giorno della civetta, definiva questi personaggi uominicchi.

  15. De Gasperi ha buttato fuori dal governo i comunisti negli anni 50, Berlusconi li a battuti negli anni 90, la Meloni, primo Presidente del Consiglio donna, li ha sconfitti nel 2022. Queste date saranno sancite nella futura storia della nostra Patria.

  16. Mi chiamo Andrea,
    il mio quesito non nel in questo contesto di Letta di cui mi trovo con le osservazioni. Mi permetta di riportare una notizia fresca di qualche giorno fa.
    Caro direttore,
    quanto protagonismo politico da parte delle opposizioni;
    Sentire il Sig. Monti che si riserva di dare la fiducia al nuovo esecutivo, sarebbe opportuno far presente a questo signore con residenza in Svizzera che chiamato a formare il nuovo governo ha preteso di per prima cosa di essere senatore a vita. Senza credenziali e ancora non si fa l’esame di coscienza dove a portato la Nazione. Grazie

  17. Quando si perde e non si accetta il risultato la reazione verbale ” non per tutti è scomposta. L’alibi è debole, e il tentativo di giustifucarsi agli occhi degli elettori e del proprio partito è questo.. Avrà tempo per meditare (5 anni) e lavorare per una sinistra confusa, logorroica e inconcludente. Buon lavoro al Presidente Meloni, l’Italia e gli italia confidano in lei.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,215FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati