Rai, Mieli (FdI): difendere il pluralismo è nostro dovere

“Difendere la Rai dalla concorrenza delle grandi piattaforme dell’industria digitale è un nostro dovere. È per questo che è stato molto proficuo ascoltare il ministro Giorgetti in commissione Vigilanza Rai. Giorgetti ha sottolineato che il canone non verrà cancellato. Ma verrà totalmente destinato al rafforzamento del servizio pubblico, garantendo al meglio il pluralismo dell’informazione e la qualità dei programmi. Il ministro sgombra così il campo da chi nelle ultime settimane paventava la scomparsa del canone. Ciò non accadrà. E la tv pubblica sarà finanziata e sostenuta in ogni modo per competere al meglio nel mercato dell’audiovisivo”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Ester Mieli, componente della commissione di Vigilanza Rai.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x