Rai. Sallemi (FdI): Ai censori non piace Atreju, luogo di confronto

“Il piagnisteo del Pd non rasenta più il ridicolo da troppo tempo. Il piagnisteo del Pd è ormai diventato l'emblema del ridicolo. Lamentarsi perché il Tg1 abbia dedicato un servizio ad Atreju, una manifestazione venticinquennale, organizzata quest'anno dal partito che ha avuto il mandato degli elettori italiani di governare il Paese, è oltremodo patetico. Capiamo tuttavia che certi censori non apprezzino Atreju, che si caratterizza da sempre come luogo di dibattito e confronto tra idee diverse”.

Lo dichiara il senatore Salvo Sallemi, vicecapogruppo di Fratelli d'Italia a palazzo Madama e componente della commissione di Vigilanza Rai.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x