a boss ‘ndrangheta, Roscani (-): disastroso strumento che toglie dignità al lavoro

“Un grazie particolare va alla del Comando provinciale di Crotone per aver scoperto l’ennesimo “furbetto” che percepiva illecitamente il reddito di cittadinanza, stavolta ad essere stato beccato è il boss della cosca di ‘ndrangheta di San Leonardo di Cutro.

Noi di non ci stancheremo mai di sostenere che il reddito di cittadinanza è stato un fallimento annunciato e prevedibile su tutti i fronti. La cronaca ci conferma sempre più spesso che questo provvedimento, tanto voluto dal Movimento 5Stelle, si è dimostrato uno strumento dannoso e pericoloso che è stato percepito anche da mafiosi, terroristi e boss della ’ndrangheta.

Il aveva promesso che avrebbe utilizzato i soldi dei contribuenti per creare posti di lavoro invece ha creato un inutile e disastroso sistema di assistenzialismo che in alcun modo da dignità al lavoro. È scandaloso questo tentativo di difendere a tutti i costi una ideologia ormai in rovina, i 5S sono riusciti a tradire i loro elettori su tutti i punti del programma, a partire dal “mai col Pd” fino al “NO al MES”.

Il Governo rossogiallo ammetta le sue colpe, smetta di fare propaganda e abolisca il reddito di cittadinanza.”

Lo dichiara Fabio Roscani, presidente di , movimento giovanile di Fratelli d’Italia.

 

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,257FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x