Rifiuti, Fantozzi (FdI): “Perché sono così in ritardo i lavori per la nuova sede di Sistema Ambiente?”

“Perché è stato scelto proprio il capannone di San Pietro a Vico per realizzare la nuova sede?”. Lo chiede il Consigliere regionale, e la consigliera comunale di Lucca Testaferrata, dopo il servizio di Striscia La Notizia che ha documentato disfunzioni gestionali nel sistema rifiuti, segnalate dai telespettatori.

“Perché è stato scelto proprio il capannone di San Pietro a Vico per realizzare la nuova sede di Sistema Ambiente? Perché sono così in ritardo i lavori per la nuova sede? Un immobile che già presentava problemi visto che le operazioni per l’acquisto sono iniziate nel 2018, acquisto perfezionato nel settembre 2021 ma dopo 4 anni ancora la sede non è stata completata! Gravi ritardi che comportano problemi gestionali e che creano disfunzioni come evidenziato registrati nel servizio di Striscia La Notizia. Aspettiamo risposte da parte del Presidente dell’azienda, fino adesso rimasto in silenzio” lo dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, e la consigliera comunale di Lucca Simona Testaferrata, dopo il servizio della popolare trasmissione di Canale 5 che ha verificato alcune segnalazioni del telespettatori.

“L’azienda è finita nel mirino di Striscia per la movimentazione di rifiuti nel cantiere della nuova sede operativa, una brutta figura a livello nazionale per Lucca. Scarico e compattamento di rifiuti, operazioni che il Presidente dovrebbe spiegare. Senza dimenticare i cattivi odori avvertiti dai residenti della zona” sottolineano Fantozzi e Testaferrata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,392FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati