Ru486. Rauti (): presentata interpellanza urgente a ministro Speranza. Ritiri Linee guida è fai da te e violazione della L194

“Il ministro della Salute Speranza ritiri le nuove Linee guida sulla pillola abortiva Ru486 alla luce dei dubbi sulla compatibilità con la normativa vigente, la legge 194 del 1978. Come già ribadito da è inaccettabile trasformare l’ farmacologico in una pratica casalinga ‘fai da te’, abbandonando a loro stesse le donne che ricorrono alla somministrazione della pillola, senza controllo medico e senza un sostegno psicologico”. A dirlo è la senatrice di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti, responsabile del Dipartimento Pari Opportunità Famiglia e Valori non negoziabili di di , che ha presentato un’interpellanza al ministro della Salute.

“Nelle linee guida del ministro Speranza – continua la senatrice Rauti – tra le principali e più controverse novità introdotte c’è la possibilità di effettuare le interruzioni volontarie di gravidanza farmacologiche fino alla nona settimana di gestazione e ‘presso strutture ambulatoriali/consultori pubblici adeguatamente attrezzati, funzionalmente collegati all’ospedale ed autorizzati dalla Regione’. Previsione che è chiaramente esclusa dalla Legge 194, che non affida questo ruolo ai Consultori e anzi ne enfatizza la funzione di prevenzione per evitare, ove possibile, il ricorso all’”.

“Inoltre – precisa la senatrice di – vista l’impossibilità di prevedere le tempistiche abortive in relazione alla somministrazione farmacologica RU486, il Consiglio Superiore della Sanità fin dal 2004, ed anche in successivi pareri, ha previsto il ricovero ordinario di tre giorni per tutelare la salute della donna. Invece, con le nuove Linee Guida sarà possibile abortire al di fuori delle strutture ospedaliere, il che non costituisce un elemento di libertà ed emancipazione della donna come si vuole raccontare, quanto piuttosto un aumento dei rischi per la sua salute”.

“Per questo ribadisce la sua contrarietà a queste Linee guida che rappresentano, stavolta attraverso un atto amministrativo, una violazione della legge 194 ed una ‘banalizzazione’ dell’, fatta sul corpo delle donne”, conclude la senatrice Rauti.

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,818FansLike
3,684FollowersFollow

Leggi anche

Migranti, Lollobrigida (FdI): bene superamento Dublino.

“Noi siamo un partito che si è inserito nel sistema e nel contesto europeo con spirito critico ma costruttivo. Guardiamo con favore al superamento...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Migranti, Lollobrigida (FdI): bene superamento Dublino.

“Noi siamo un partito che si è inserito nel sistema e nel contesto europeo con spirito critico ma costruttivo. Guardiamo con favore al superamento...

Romiti (FdI): “il Pd e l’amministrazione non parlano con i residenti regolari, ma preferiscono parlare solo con chi ha occupato abusivamente gli alloggi del...

Il Capogruppo di Fratelli d'Italia Andrea Romiti, candidato Capolista per il Consiglio Regionale nel collegio di Livorno, ieri aveva presentato alla stampa, assieme ai...

Capannori, Fratelli d’Italia: il Comune non ha mai risposto ai fatti segnalati negli ultimi mesi. Un’ammissione di responsabilità?

E' ormai un comportamento costante quello per cui nessuno, dal Comune di Capannori, risponde alle note critiche dell'opposizione, pubblicate in stampa. Proviamo a tentare...

Romiti (FdI): ” leggiamo sulla stampa che nel nuovo assetto societario del Livorno Calcio vi sarebbe la presenza di un imputato in processi per...

Il Capogruppo di Fratelli d'Italia Andrea Romiti, candidato Capolista per il Consiglio Regionale nel collegio di Livorno, continua ad essere molto perplesso del nuovo...