Russia, Rampelli (FdI): “Salvini è ministro autorevolissimo, ma è Presidente Consiglio a fare politica estera”

“Le dichiarazioni di fanno riferimento alle elezioni in Russia, non nel Donbass. Io penso che la democrazia non esista senza libertà. I cittadini devono avere proposte alternative e devono poterle esibire liberamente con comizi, manifestazioni, organi di stampa liberi: tutto questo in Russia non c'è. Il principale dissidente del governo, a pochi mesi dalle elezioni politiche, è stato internato ed è morto.

Salvini è un ministro autorevolissimo ma la estera la fanno il Presidente del Consiglio con i Ministri degli , della Difesa, con la vigile osservazione del Capo dello Stato.
In Italia, ricordo a me stesso, esiste il bipolarismo che permette un'interconnessione tra alleati, tanto nel centrodestra quanto nel centrosinistra. Salvini non rappresenta assolutamente un problema per la tenuta del governo né tantomeno per Giorgia . Il centrodestra compatto non ha mai mancato un appuntamento.

Ricordo, infine, che i tifosi di Putin stanno a sinistra come all'estrema destra, occhieggiavano nostalgici alle bandiere rosse con falce e martello che venivano issate dopo la conquista russa di Cherson”. È quanto ha dichiarato il vicepresidente della dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia intervenendo a Omnibus su la7.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x