Salone dello Studente. Chiorino: “Per i giovani è indispensabile creare un sistema dialogante che offra opportunità in Italia e favorisca l’incrocio tra domanda e offerta”

“Prima di parlare di riforme è indispensabile avere una visione verso i nostri giovani dove non si ragioni più per compartimenti stagni, ma per vasi comunicanti in cui orientamento, politiche attive e formazione siano integrate tra loro – così ha esordito l'assessore all' e alla formazione della Regione Piemonte Elena Chiorino intervenuta alla tavola rotonda “La scuola del futuro: le riforme che cambieranno il mondo dell'istruzione i sistemi di orientamento, gli istituti tecnici e professionali e gli ITS” in occasione del Salone dello Studente a Roma – mai come in questo momento abbiamo bisogno di azioni politiche concrete: in Piemonte, ad esempio, abbiamo investito risorse importanti per ridefinire i programmi di orientamento dedicati ai ragazzi e organizzando una formazione mirata per rendere ancora più puntuale l'incrocio tra domanda e offerta. Si tratta di una strutturata – ha proseguito l'assessore – di sostegno anche e soprattutto alle imprese. Il nostro tessuto industriale ha enormi potenzialità di crescita, è indispensabile fare rete e creare un sistema dialogante per rendere più efficienti possibili sia le risorse, sia le azioni politiche. E' un dovere istituzionale mettere i nostri ragazzi davanti ad un ventaglio di opportunità: non è uno scandalo se un giovane sceglie una vita all'estero – conclude Chiorino – ma lo diventa quando si sente in obbligo di farlo perché ritiene di non avere altre alternative”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x