martedì, Settembre 22, 2020

Caro sbagli! Il Qatar non è moderato.

In principio era Matteo il “Capitano”, quello che tuonava contro la moschea di Sesto San Giovanni perchè sospettava che fosse finanziata da “un paese come il Qatar”. Era il 21 giugno 2017, come riportato dal tweet qui sotto, una data che può essere considerata un’era politica fa, ma che nella realtà di noi comuni mortali è come dire “sembra ieri”.

Poi venne Matteo, l’uomo di Stato, il Ministro in visita ufficiale che sale in auto con il premier qatarino e si toglie lo sfizio di un bel giro per Doha, capitale del regno, o meglio dell’emirato, dispensando complimenti per un Paese rispettoso e tollerante, ma che soprattutto ha voglia di investire in Italia.

E qui casca l’asino, perchè se fino a qualche mese fa, prima delle elezioni politiche, il Qatar per era un “fiancheggiatore dei terroristi”, ora, dopo alcune importanti commesse e accordi commerciali e politici, il Ministro dell’Interno, volato in visita di Stato giorni fa, vedeva tutto rose e fiori, dispensando sorrisi, saluti e abbracci passando dai grattacieli avveniristici della capitale alle dune desertiche della penisola araba.

Ci chiediamo se la coerenza in politica sia sempre un valore oppure no, se la ragion di Stato possa far chiudere non uno, ma entrambi gli occhi a chi, mentre era sostanzialmente in campagna elettorale, voleva invece chiudere i rapporti con una Nazione che appoggiai i “Fratelli Musulmani”, Hamas, strizza l’occhio ad Hezbollah, sostenendo che era la sua posizione da anni.

Eppure in Qatar ancora oggi ci sono le criticitàdi ieri, come la sede la del controverso network Al Jazeera e l’unica sede di rappresentanza diplom atica dei Talebani, come alcuni generosi miliardari che finanziano, da veri filantropi anche gruppi fondati, o direttamente legati ad Al Qaeda e addirittura lo Stato Islamico.

Che fine ha fatto inoltre, la proposta di legge leghista che voleva far luce sui finanziamenti alla costruzioni di moschee con soldi provenienti proprio dal paese arabo in questione? La Qatar Charity Foundation dona ancora milioni di euro ad iniziative “religiose” in Italia, mentre è apertamente sospettata di finanziare anche l’estremismo islamico? Ne ha parlato con gli emiri?

Forse l’inaspettato clima di “tolleranza” e “benevolenza, nonchè la voglia di investire in Italia hanno cambiato l’ordine delle priorità. Ma la realtà?

Ulderico de Laurentiis
Ulderico de Laurentiishttp://www.uldericodelaurentiis.it
Direttore Responsabile de "La Voce del Patriota". Giornalista Pubblicista, laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa con un Master in Comunicazione Multimediale. Militante della destra politica fin da giovanissimo, appassionato di Cybercultura, osservatore curioso dell'Alt-right americana, cultore di Enogastronomia. "Per aspera ad astra"
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,823FansLike
3,700FollowersFollow

Leggi anche

La Generazione Atreju vince e convince. FDI terzo partito della Nazione.

Come recita una cattiva abitudine ormai dilagante, il giorno dopo ogni elezione che si rispetti il dato sembra essere: «Tutti vincitori». È successo, ovviamente,...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

La Generazione Atreju vince e convince. FDI terzo partito della Nazione.

Come recita una cattiva abitudine ormai dilagante, il giorno dopo ogni elezione che si rispetti il dato sembra essere: «Tutti vincitori». È successo, ovviamente,...

Il successo di Giorgia Meloni arriva Oltremanica: The Guardian dedica un articolo alla vittoria di Fratelli D’Italia nelle Marche

Inizia così l'articolo che il "The Guardian" dedica al successo di Fratelli d'Italia nelle Marche, e sebbene manchino ancora i voti di pochissime sezioni, la...

The Guardian: Giorgia Meloni sempre più popolare, vince nelle Marche.

Un candidato di Fratelli d'Italia ha concluso 25 anni di governo di sinistra nelle Marche, dando al partito la seconda presidenza regionale. I Fratelli d'Italia,...

Processo Ream: Appendino condannata a sei mesi ma non lascia la poltrona

Chiara Appendino, sindaco di Torino e punta di diamante del Movimento 5 Stelle, è stata oggi condannata per falso in bilancio a 6 mesi...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x