San Patrignano, Bellucci (FdI): “bene Meloni a porre tema droghe. Stato assente accolga nostra pdl per riformare servizi dipendenze patologiche”

“Come Fratelli d’Italia siamo intervenuti proprio in questi giorni – a seguito delle ingenerose polemiche sulla Comunità di San Patrignano suscitate dalla messa in onda della docu-serie di ‘Netflix’ – per ripristinare con obiettività e giustezza l’importante svolto da Vincenzo Muccioli. Un uomo che attraverso ‘Sanpa’ ha speso una vita per combattere le tossicodipendenze salvando dalla strada e dalla morte tanti ragazzi. Bene ha fatto Giorgia Meloni – in un intervento pubblicato oggi sulla stampa- a porre il tema dell’assenza di politiche sulle dipendenze. Un tema su cui lo Stato italiano, oggi come negli anni ’70, è ancora assente e dove emerge l’urgenza di una riforma. Grazie al costante confronto e dialogo avuto in questi anni con gli operatori del settore del pubblico e del privato sociale, ho presentato già a Dicembre 2019 una proposta di legge a mia firma – in qualità di Responsabile del Dipartimento Dipendenze di FdI – per riformare il Sistema dei Servizi per le dipendenze patologiche e il D.P.R. 309/90 che attende da tempo una revisione a fronte della evidente trasformazione del mercato delle droghe con l’ingresso delle sostanze sintetiche e delle nuove dipendenze comportamentali da social, smartphone, video giochi. Lo Stato smetta di chiudere gli occhi di fronte ad una emergenza sociale che devasta i nostri giovani e che deve essere affrontata intervenendo su prevenzione, cure, reinserimento socio-lavorativo, lotta allo spaccio su strada e contrasto al dark web. L’immobilismo del Governo è colpevole del dilagare delle dipendenze tra i giovani e questo è ingiustificabile”.

È quanto dichiara in una nota Maria Teresa Bellucci, deputato e capogruppo per Fratelli d’Italia in Commissione Affari Sociali e Responsabile Nazionale del Dipartimento Dipendenze di FdI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati