Sanita’: Donzelli (), in Toscana chiudono punti nascita e si spende in Africa 

3 views

“45mila euro spesi per favorire la sicurezza dei parti in Sierra Leone, parzialmente finanziati dalla Regione Toscana, sono uno schiaffo alle famiglie italiane costrette a fare i conti con i continui tagli operati dalla sinistra alla sanità. Mentre le donne casentinesi sono costrette a recarsi ad Arezzo per partorire a causa della cancellazione del punto nascite di Bibbiena, la Asl e il Partito democratico si occupano della salute di popolazioni che vivono a migliaia di chilometri”. E’ quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, commentando la notizia diffusa dalla Asl Toscana Sud Est sul progetto. “Nascere in sicurezza in Sierra Leone” e la denuncia di Fratelli d’Italia Arezzo. “Da quanto si intuisce dalla nota diffusa parrebbe che questi progetti abbiano ulteriori sviluppi – sottolinea Donzelli – come quello paventato su una missione di dentisti e oculisti. E’ ormai un fatto acclarato – conclude Donzelli – che la sinistra al governo in Regione Toscana fa di tutto pur di evitare di occuparsi dei problemi dei cittadini toscani”.

 

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,958FansLike
4,054FollowersFollow

Leggi anche

FdI con Lega e Forza Italia: “Trasporti: approvati in Commissione quattro emendamenti con effetti immediati sui cittadini”

“In Commissione Trasporti e Telecomunicazioni sono stati approvati all’unanimità quattro emendamenti al bilancio che il centrodestra in modo compatto ha portato avanti e che...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

FdI con Lega e Forza Italia: “Trasporti: approvati in Commissione quattro emendamenti con effetti immediati sui cittadini”

“In Commissione Trasporti e Telecomunicazioni sono stati approvati all’unanimità quattro emendamenti al bilancio che il centrodestra in modo compatto ha portato avanti e che...

Strage di Bologna, Mollicone (FDI): “Processo è da rifare”

"Processo ai mandanti? Una tesi surreale già smentita in altri dibattimenti. Le vittime e i loro familiari esigono la verità storica e giudiziaria, la...

Pescatori italiani sequestrati, Procaccini (FdI): “Europa e Governo italiano in silenzio davanti al ricatto libico”

“Anche l’Unione Europea resta in silenzio davanti al ricatto della Libia, scarica ogni responsabilità e ha abbandonato al loro destino i 18 pescatori siciliani,...

Libia, Stancanelli (FdI-ECR): Ue assente su pescatori italiani rapiti, Governo si attivi

“Nella giornata odierna, ho ricevuto risposta da parte dell'Alto rappresentante Josep Borrell a nome della Commissione europea, in merito all'interrogazione depositata assieme ai colleghi...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x