Sanità. Zaffini (FdI): massima attenzione del governo sui disturbi alimentari

“Oggi si sono riaccesi i riflettori su un problema che mi sta molto a cuore: i disturbi alimentari. Il nome di questa giornata, il fiocchetto lilla, è diventato ormai un simbolo internazionale utilizzato per aumentare la consapevolezza, promuovere l'educazione e sostenere coloro che ne sono affetti. Anoressia, bulimia e non solo, sono patologie subdole che ormai coinvolgono sempre più famiglie, basti pensare che oggi sono circa 4 milioni i casi intercettati dal nostro SSN e secondo le stime c'è anche un abbassamento dell'età di esordio e un aumento della gravità dei disturbi. Voglio ricordare che su questo tema l'attenzione della Commissione da me presieduta e del Governo è massima. Infatti sono stati già stanziati 25 milioni e ne sono previsti altri 10 per il 2024”, ha commentato il Senatore Franco Zaffini ( Pres. Commissione Affari sociali, Sanità, Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale di Palazzo Madama).
“Inoltre, ha continuato Zaffini, con l'entrata in vigore dei nuovi LEA e del nuovo tariffario già deliberato dal Ministro Schillaci, a fine aprile i pazienti di questa patologia avranno a disposizione 32 prestazioni garantite dal SSN e saranno anche implementati i centri dedicati ai Dca che al momento in tutto il Paese sono 126”. “Presto concluderemo con una legge che aggiorni anche l'impianto normativo esistente. È sicuramente una sfida importante ma l'impegno della mia Commissione e di tutte le è costante per garantire ai pazienti i servizi di cui hanno bisogno”, ha concluso Zaffini.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x