Scuola, FdI: “Su dimensionamento da maggioranza Campidoglio solo polemiche strumentali”

“Sul cosiddetto dimensionamento scolastico, dalla maggioranza in Campidoglio arrivano solo polemiche strumentali e faziose. Parlare di presidi che vengono sottratti a territori critici, di scuole cancellate, significa non aver compreso quanto contenuto nella deliberazione approvata dalla giunta Rocca o di volerlo scientemente ignorare. Come specificato in più occasioni anche dall'assessore regionale all' Giuseppe Schiboni e come chiaramente contenuto nella deliberazione, nessuna scuola è stata cancellata, nessun servizio sottratto agli studenti e nessun è rimasto privo delle scuole attualmente esistenti. L'unico cambiamento, rispetto allo stato attuale, riguarda lo spostamento delle sedi dei dirigenti e non implica alcun colpo di mano a svantaggio del diritto allo studio e del presidio dei territori. La Regione Lazio, infatti, ha proceduto ad attuare quanto previsto dalla normativa nazionale e, nello specifico, dal Decreto Milleproroghe 2024 approvato dal Consiglio dei ministri il 28 dicembre 2023 che porta il dimensionamento da 37 a 20 dirigenze scolastiche. Gli unici che continuano a creare disagi oggi sono i rappresentanti del Pd che, pur di trovare spazio, alimentano polemiche inutili che diffondono cattiva informazione e creano mostri là dove non esistono. Pensassero a risolvere i tanti problemi che attanagliano la città di Roma, dallo stato gravoso e vergognoso in cui versano le strade alla fallimentare gestione dei rifiuti”. È quanto dichiara il gruppo capitolino di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x