Sicurezza. Balboni (): su taser e spese legali per FF.OO. ministro Lamorgese intervenga. Necessario assicurare sicurezza agenti e grandi città

“Dopo quanto accaduto domenica scorsa nella stazione Termini di Roma, dove un uomo con precedenti penali ha terrorizzato i passanti brandendo un coltello e obbligando a sua volta la Polizia ad intervenire per fermarlo, torna insistente il tema della sicurezza delle grandi città e delle condizioni di delle Forze dell’Ordine. Per questo ho presentato al ministro dell’Interno un’interrogazione per conoscere quale sia lo stato della procedura avviata nel 2020 per l’adozione dei taser da parte della Polizia e per l’ammodernamento delle dotazioni; ma anche se intenda attivarsi per consentire la copertura delle spese legali degli agenti per i fatti compiuti in servizio e relativi all’uso di armi o di altro mezzo di coazione fisica “.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Alberto Balboni, responsabile nazionale Dipartimento Legalità e Sicurezza.
“E’ sempre più urgente che le Forze dell’Ordine siano tutelate e messe in condizione di svolgere operazioni con evidenti margini di rischio, utilizzando strumenti meno lesivi e più efficaci per l’integrità fisica di cittadini, forze di polizia e delinquenti, quali i ‘taser’. Così come sarebbe opportuno considerare anche l’adozione del sistema di video ripresa, come la c.d. ‘body cam’, da apporre sulle divise. Mi auguro che il ministero dell’Interno voglia agire prontamente, al fine di garantire alle Forze dell’Ordine la necessaria tutela alla luce dell’alto e importante servizio che svolgono per assicurare la sicurezza dei cittadini”, conclude il senatore Balboni.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,580FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x